MENU

DISCHI SU MISURA

Qualcosa di unico, inimitabile, a tiratura limitata.

In più di 40 anni sono passati alla TAROX i veicoli piu’ disparati: dalle vere e proprie icone dell’automobilismo moderno, Ferrari, Porsche, Aston Martin, Lamborghini a prototipi e vetture anfibie. Più d’una volta sono stati realizzati dischi per vetture di cui era impossibile trovare i ricambi, in altre occasioni i proprietari di supercar molto prestazionali richiedevano materiale capace di migliorare le performance dei freni.

Il bagaglio di esperienza di questi decenni prende forma in questa sezione appositamente dedicata a tutte queste vetture fuori dal comune sia per le alte prestazioni che per la loro rarita’.

  • Sottoposti a rettifica di precisione ad ogni fase della lavorazione
  • Approccio alla produzione flessibile consente la realizzazione in piccoli lotti
  • Processo unico di lavorazione dal pieno della ghisa
  • Trattamento termico distensivo per maggiore durata e restenza
  • Disponibili per auto classiche e supercars

La gamma TAROX di Dischi su Misura – in inglese li chiamano “Bespoke” – si arricchisce continuamente di nuovi applicazioni sia per l’ aumentare di modelli di auto prestazionali che beneficiano della riduzione di peso di derivante dall’ uso di un disco scomponibile, sia dalla crescente irreperibilità di ricambi per auto classiche .

L’ uso del processo di lavorazione della ghisa dal pieno – affinata in 40 anni di esperienza – fa sì che la maggior parte dei dischi possa essere ricreata e/o re-ingegnerizzata anche in quantità minime, si tratti della replica esatta dei dischi di una Lamborghini Miura o della versione scomponibile dei dischi per una Audi R8

L’ uso di ghisa speciale oltre che ad una flessibilità produttiva pressoché unica, permette un sostanziale incremento delle specifiche del disco. A produzione ultimata un disco TAROX vanta un carico di rottura di 57kg per mm quadrato, più del doppio dello standard CEE di 25 kg per mm quadrato.

Per saperne di più

Nati da materiali speciali

I Dischi su Misura sono prodotti partendo da ghisa speciale che offre una resistenza alla rottura eccezionalmente elevata. Il carico di rottura si colloca infatti a 57 kg per millimetro quadrato. Per dare l’idea quel che significa questo valore, lo standard per i dischi destinati alle competizioni è attorno a 38 kg per millimetro quadrato, mentre lo standard CEE è 25 kg per millimetro quadrato.

Qualcosa di unico

Due processi costruttivi danno ai dischi Tarox quelle caratteristiche che li rendono unici.

Il primo è il trattamento termico distensivo a cui tutti vengono, sottoposti tutti i dischi Tarox . Studiato per assicurare le migliori performance in tutte le condizioni mantiene il disco più stabile quando si raggiungono le temperature più estreme. Inoltre fenomeni come deformazione, criccatura, riduzione dell’azione frenante e knock off delle pastiglie sono tutti drasticamente ridotti. In più la durata di dischi e pastiglie si allunga notevolmente.

Il secondo processo è la rettifica di precisione a mano : ciascun disco freno, dopo essere stato lavorato sulla pista frenante vi viene sottoposto una tolleranza vicina 0,015 mm; questo processo fa sì che la superficie del disco risulti perfettamente planare.

Clicca qui per l’ approfondimento tecnico.

Auto Classiche

High Performance

Auto Classiche

Tarox offre anche una gamma di dischi destinati a vetture classiche, fuori produzione o che pongono problemi di reperibilità dei ricambi. Progetto e materiali migliorati rendono vetture nate negli Anni ’60 e ’70 più sicure sulle strade del 21° secolo e, per conservarne l’aspetto d’origine, molti dischi sono forniti in un pezzo unico e senza lavorazione sulla pista frenante.

Scarica il catalogo

High Performance

Disponibili per la maggior parte delle vetture ad alte prestazioni, questi dischi nella maggioranza dei casi hanno una costruzione in due pezzi con una campana in alluminio ancorata al rotore esterno. In taluni casi la versione del disco in due pezzi può essere richiesta con l’ ancoraggio del mozzo flottante.

In altri casi i dischi non possono essere costruiti con con il mozzo scomponibile, come ad esempio quando c’è un sensore dell’ABS incorporato nel mozzo di un disco posteriore , oppure quando il centro del disco sia molto vicino alla pinza e i bulloni potrebbero interferire con quest’ ultima.

Come tutti i dischi Tarox, anche queste applicazioni sono sottoposte a un trattamento termico distensivo e rettifica di precisione finale.

Scarica il catalogo